Video Call Conference Chatting Communication Concept

4 consigli per un colloquio di lavoro in videoconferenza

Videoconferenza: 6 consigli per fare un figurone davanti alla videocamera

 

La ricerca di un lavoro è cambiata molto negli ultimi anni. Se fino a 10 anni fa avere dei colloqui di lavoro significava passare ore e ore a telefono e spesso intraprendere faticose trasferte, con l’avvento delle nuove tecnologie tutto questo è cambiato per sempre.

Internet ha portato l’immediatezza nelle conversazioni e le tecnologie di comunicazione hanno facilitato lo scambio di informazioni. Una di queste è la videoconferenza: oggi chiunque utilizza un sistema di videoconferenza (più o meno professionale). Sicuramente lo utilizzerai anche tu, e ti sarà capitato di dover interagire con altre persone attraverso lo schermo.

Ma se utilizzare questi strumenti è tutto sommato facile, utilizzarli nella maniera corretta non lo è altrettanto.

Ti vogliamo dare 4 consigli per utilizzare al meglio i sistemi di videoconferenza per affrontare preparati il tuo colloquio di lavoro!

1 – Nome utente

Spesso non si dà troppa importanza al nome scelto nelle conversazioni o magari altre volte (anche senza accorgersi) abbiamo ancora un nome utente scelto ai tempi della scuola. L’user name è il nostro biglietto da visita; è ciò che il nostro interlocutore (ma anche un possibile cliente o recruiter) vede come prima cosa.

2 – Descriviti prima di descriverti

Durante le conversazioni ci sono così tanti dettagli da tenere a mente che molte volte ci si dimentica del ruolo o delle competenze degli interlocutori. Per questo è importante utilizzare i campi di descrizione del tuo profilo con la tua carica o professione, così da non lasciare dubbi e al tempo stesso qualificarti prima ancora di presentarti. Ancora una volta, si tratta di un ottimo biglietto da visita!

3 – Attrezzatura e location

Potrà sembrare una banalità, ma che tu stia intraprendendo una videoconferenza nel tuo ufficio o che stia intrattenendo un colloquio online, non sottovalutare l’ambiente circostante. Il luogo in cui ti mostri per la prima volta fa parte dell’impressione che darai, come l’abbigliamento. Scegli e gestisci questi elementi in base al tuo interlocutore e modulati in base alle necessità.

4 – Attento alla conclusione!

Spesso le cose che reputiamo più scontate sono quelle in cui prestiamo meno attenzione: anche il modo in cui concludi la videoconferenza è importante! Se stai facendo un colloquio di lavoro, è facile farsi prendere dall’emozione, quindi ti consigliamo di fare una semplice check-list. Non essere brusco nell’abbandonare la chat, saluta sempre tutti gli interlocutori, ringrazia per il tempo ricevuto e assicurati di aver spento microfoni e videocamere.

I tempi cambiano e le nuove tecnologie creano nuove opportunità: una di queste è la videoconferenza, un modo per mantenere i tuoi collaboratori efficienti e produttivi anche da remoto. E tu, utilizza già un sistema professionale di videoconferenza? Se la risposta è no, ti consigliamo di leggere qui!

Fonti:

http://soldiweb.com/notizie/6-consigli-un-colloquio-lavoro-via-skype

https://www.greenbiz.it/green-management/economia-a-finanza/occupazione/15162-colloquio-via-skype-consigli

Author Info

Pierfrancesco Coluzzi

Pierfrancesco Coluzzi

No Comments

Post a Comment